Procura apre inchiesta su Scala Turchi

Dopo caduta massi e pietre da costone marna bianca

    La Procura di Agrigento ha aperto un'inchiesta - a carico di ignoti - per inosservanza delle norme a tutela dei beni artistici, culturali ed ambientali sulla situazione nella Scala dei Turchi, a Realmonte (Ag), dove anche, negli scorsi giorni, si sono registrati cedimenti dal costone di marna bianca. Nei prossimi giorni in tanti saranno sentiti dalla Capitaneria di porto di Porto Empedocle (AG)che ha ricevuto la delega da parte della Procura. La Scala dei Turchi è uno dei tratti di costa più suggestivi della Sicilia sul litorale agrigentino e si sta sbriciolando. Massi e pietre sono venuti giù nei giorni scorsi a causa del maltempo. Il costone di marna bianca della Scala dei Turchi infatti si sta sbriciolando. A lanciare l'allarme, documentando con foto e video, per i distacchi è stata l'associazione ambientalista MareAmico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere