Filma tentata violenza per 'rovinarla'

Aggressione e minacce di morte con coltello, arrestato da Cc

(ANSA) - CATANIA, 6 DIC - Avrebbe aggredito e tentato di violentare la compagna cercando di riprendere con un telefonino il 'rapporto' per "rovinarla", probabilmente diffondendo poi il video online. Alle sue resistenze, dopo averla parzialmente denunciata, l'avrebbe colpita con una forchettata e poi, brandendo un coltello da cucina, l'avrebbe minacciata: "Questa sera o ti ammazzo o mi ammazzo...". E' l'accusa contestata a un 33enne che, dopo la denuncia della vittima, è stato arrestato per tentata violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e lesioni da carabinieri del comando provinciale di Catania. La coppia, che vive in provincia, ha due figlie, che sono ancora piccole, e per loro la donna aveva deciso di riprendere la relazione interrotta col compagno a causa della sua aggressività.
    La vittima è stata medicata in ospedale dove i medici le hanno diagnosticato "trauma cranico, trauma orecchio sinistro, spalla destra, mano e coscia sinistra". L'arrestato, su disposizione della Procura di Catania, è stato condotto in carcere.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere