Migranti: Alarm Phone, barca in pericolo

A largo della Libia. Ocean Viking vi si sta dirigendo

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - "Questo pomeriggio siamo stati avvertiti di una barca in pericolo al largo della Libia con circa 70 persone. Ottenuta la posizione GPS alle abbiamo informato la guardia costiera e Ocean Viking. Siamo rimasti in contatto con la barca e passato la posizione alle autorità". A darne notizia su twitter è Alarm Phone, la piattaforma che dà aiuto ai migranti nel Mediterraneo, gestita da volontari e nata nel 2014, dopo il naufragio di Lampedusa. "Dopo il nostro allarme, la Ocean Viking si è diretta verso la barca in pericolo. Nel frattempo la situazione a bordo è peggiorata a causa dell'arrivo della notte e panico a bordo.
    Abbiamo perso contatto con le persone a bordo dalle h 21.27.
    Speriamo che vengano trovate presto!", conclude Alarm Phone.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    vai

    ANSA ViaggiArt

    Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

    Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

    Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)