Regione Sicilia a banche, stop derivati

Domani closing, negoziato esposizione swap (310 mln)

     Chiudere definitivamente i contratti derivati con un esposizione swap pari a 310 milioni nozionali ancora aperti con 5 gruppi bancari attraverso un accordo transattivo: è l'obiettivo della Regione siciliana, che ha l'ok del Mef e di Cassa depositi e prestiti, pronta ad aprire un contenzioso qualora le banche non dovessero accettare il negoziato. Domani è in programma un vertice a Palermo tra l'assessore all'Economia Gaetano Armao e il suo staff con i dirigenti dei 5 gruppo bancari.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere