Vela: la Palermo-Montecarlo a Maxi Vera

Ha completato 500 miglia in 2 giuorni 17h13'. Secondo è Aragon

(ANSA) - PALERMO, 24 AGO - Il Maxi Vera dell'armatore argentino Miguel Galuccio ha tagliato per primo il traguardo della 15/a Palermo-Montecarlo di vela: lo scafo 82', con a bordo, tra gli altri, la leggenda olandese della Volvo Ocean Race, Bouwe Bekking, e l'ex azzurro Michele Regolo, ha tagliato la linea d'arrivo - posizionata davanti a Montecarlo - stamattina alle 5,13, completando le quasi 500 miglia del percorso in 2 giorni, 17h13'. "Abbiamo fatto una scelta strategica diversa dagli altri - dice Bouwe Bekking - e all'inizio non sai mai se è stata una scelta giusta. La Palermo-Montecarlo è una regata eccellente, organizzata perfettamente, con un percorso spettacolare e impegnativo: è stata la mia prima volta e sono contento di averla disputata". Dopo Vera, il secondo scafo sul traguardo di Montecarlo è stato il 72' Aragon di Arco Van Nieuwland e Andries Verder (alle ore 14); poi, alle 14,03, è toccato al Maxi 70' Adelasia di Torres con Renato Azara; alle 14,05 all'Irc 52 francese Arobas e alle 14,34 al Volvo 65 estone Ambersail2.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere