Raid vandalici Terme Sciacca, 13 denunce

Hanno fra i 15 e i 19 anni, almeno una decina i danneggiamenti

(ANSA) - SCIACCA (AGRIGENTO), 24 MAG - Tredici giovani, tutti di età compresa tra i 15 ed i 19 anni, sarebbero i responsabili di una serie di raid vandalici e danneggiamenti avvenuti negli ultimi mesi nei locali delle Terme di Sciacca. Nei loro confronti è scattata una denuncia dei carabinieri con l'accusa di danneggiamento aggravato in concorso. Le indagini condotte dai militari dell'Arma mediante numerosi appostamenti ma, soprattutto, attraverso l'analisi delle telecamere di video-sorveglianza della struttura termale, hanno permesso di risalire all'identità degli autori di almeno una decina di atti vandalici. Ciò che ha più impressionato gli investigatori è che a compiere i raid sarebbe stato un gruppo di ragazzi giovanissimi, tutti incensurati, di varia estrazione sociale.
    Per puro divertimento o forse per noia, utilizzando anche mazze o martelli, avrebbero seriamente danneggiato i locali delle Terme - dalle porte ai vetri, agli infissi, ad alcuni mobili e finanche alcune apparecchiature mediche - provocando ingenti danni.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere