Truffe ad assicurazioni, 16 arresti

Nuova indagine su falsi sinistri, 41 misure cautelari

 Una nuova banda specializzata in truffe alle assicurazioni è stata scoperta a Palermo dai carabinieri che hanno eseguito un'ordinanza nei confronti di 41 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata alle frodi assicurative, lesioni gravissime, falso, calunnia, autocalunnia, rapina e intercettazione abusiva. Gli arrestati sono 16, di cui nove ai domiciliari; ad altri 25 indagati è stata notificata la misura cautelare di presentazione alla Pg.
    Le indagini - condotte dal Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale - hanno accertato l'esistenza di un'associazione per delinquere specializzata nelle truffe ai danni delle assicurazioni attraverso la simulazione di sinistri stradali con lesioni personali, nonché di altri delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica e l'amministrazione della giustizia. Il 15 aprile scorso un'altra operazione aveva portato all'arresto di 42 persone che avrebbero fatto parte della cosiddetta banda degli "spaccaossa".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere