Musica: successo per Idomeneo al Massimo di Palermo

L'opera di Mozart in scena fino al 28 aprile

(ANSA) - PALERMO, 19 APR - Dalla maestosa ouverture con i fiati protagonisti il sipario si alza sulla regia di Creta per questo "Idomeneo", al debutto ieri sera al Teatro Massimo di Palermo. Un palazzo reale del tutto bianco che ha le fattezze di un tempio greco, costruito sul mare, dove le onde e le rocce sono bianche, a ricordare il colore abbagliante delle isole greche. Un successo per tutto il cast, oltre che per l'allestimento di uno spettacolo elegante, sobrio, quasi minimalista, che fa del monocromatismo una cifra stilistica molto gradevole. Apprezzatissimo il giovane Daniel Cohen sul podio. Tutto è stato pensato dalla regia di Pier Luigi Pizzi per lasciar spazio alla musica di Mozart, per togliere le stratificazioni di una sensibilità barocca, e il risultato è stato vincente. Un'opera per tre soprani, tutte applaudite, e tra queste la bravissima giapponese Aya Wakizono, nel ruolo maschile di Idamante, figlio ed erede di Idomeneo, re di Creta, ma applausi pieni anche per Carmela Remigio (Ilia), ed Eleonora Buratto ( Elettra), una troiana e una greca che si contendono l'amore di Idamante. Molto bene anche la prova di René Barbera, Giovanni Sala e Carlos Natale. E' un allestimento del Teatro delle Muse di Ancona e resta in scena fino al 28 aprile.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere