Cina: Rixi,no investimenti porto Palermo

Vice ministro, noi aperti ma no terreno conquista

(ANSA) - PALERMO, 19 MAR - "Ci dicono che su Palermo e la Sicilia i cinesi sono più interessati ad altre tipologie di investimenti piuttosto che sui porti". Così il vice ministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi a margine di un incontro nella sede dell'autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale parlando della visita del leader della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, a Palermo in programma sabato prossimo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere