A Palermo calo dei delitti nel 2017

Per terzo anno consecutivo, -19,6% rispetto al 2012

(ANSA) - PALERMO, 9 GEN - Pubblicato il fascicolo statistico sui delitti denunciati nelle principali città da Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza alla magistratura dal 2012 al 2017. Nel 2017 a Palermo s'è registrata, per il terzo anno consecutivo, una diminuzione rispetto al 2016 del totale dei delitti denunciati: -5,7% (-19,6% rispetto al 2012). Fra le variazioni più significative, una drastica diminuzione dei tentati omicidi dal 2016 al 2017: da 22 a 11 (-50% e -15% dal 2012); dei furti (-10,4% rispetto al 2016 e -24,4% rispetto al 2012), delle rapine (-29,6% sul 2016 e -58,3% sul 2012).
    Nel confronto con le altre grandi città, Palermo, con 4.428 delitti ogni 100 mila abitanti, ha fatto registrare anche nel 2017 il tasso di delittuosità più basso. Per il sindaco Leoluca Orlando "il calo si deve all'egregio lavoro di prevenzione svolto dalle forze dell'Ordine ma anche al fatto che ampie zone della città sono tornate ad essere vivibili. La sicurezza, quella vera, si costruisce con un intervento sociale a 360 gradi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere