Allenamenti 2.0 col virtual training

Sport da casa grazie al pc e personal a domicilio

(ANSA) - PALERMO, 14 DIC - Si chiama virtual training ed è l'ultima frontiera dell'allenamento. Una rivoluzione nell'approccio allo sport, resa possibile dalla tecnologia, che elimina difficoltà e barriere e consente a tutti di dedicarsi all'attività fisica. Anche a chi per disabilità o infortuni è costretto a casa.I protagonisti dell'allenamento sono gli stessi di sempre, l'allievo e il coach, in grado però di lavorare a distanza "vedendosi " e sentendosi attraverso il monitor del pc e grazie ad app come Skype. A Palermo il servizio di virtual training viene proposto dal centro sportivo Dakar che mette a disposizione i suoi istruttori: giovani laureati in Scienze motorie. Chi decide di utilizzarlo ha dunque un trainer tutto suo che programma gli allenamenti e ne segue l'esecuzione attraverso il pc. O se "l'alunno" lo richiede è disponibile per lezioni a domicilio. Su un'app che si può scaricare su qualunque dispositivo l'allievo può poi trovare la propria scheda di allenamento con tutorial che mostrano le posture corrette.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere