Coppia e figli di 6 e 4 anni morti, forse omicidio-suicidio

Famiglia trovata da carabinieri nel Catanese

E' un omicidio-suicidio la tragedia familiare avvenuta a Paternò, nel Catanese. E' l'ipotesi concreta di carabinieri e Procura di Catania dopo il sopralluogo del medico legale. Gianfranco Fallica, il consulente finanziario di 35 anni (e non 32 come si era appreso in un primo momento) ha ucciso con una pistola calibro 22 la moglie Vincenza Palumbo, di 34 anni, e poi i suoi due figli, di 6 e 4 anni, e poi si è suicidato. I corpi della donna e dei bambini erano sul letto, quello dell'uomo a terra con accanto l'arma. A fare il tragico ritrovamento è stato il padre della donna, allarmato dal fatto che non si erano fatti sentire. In possesso di una copia delle chiavi dell'appartamento è entrato in casa e ha fatto la tragica scoperta, ed ha avvisato i carabinieri. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro, dall'aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto Santo Distefano, ed ha disposto l'autopsia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere