Donne e società, parla Anna Finocchiaro

Ospite ateneo Cagliari avverte "presenza nelle elite non basta"

(ANSA) - CAGLIARI, 20 NOV - La presenza delle donne in Parlamento, nel Governo o nei Consigli regionali o comunali è importante. Ma non è tutto: è altrettanto fondamentale che presenza e protagonismo femminile siano non solo nelle élite, ma anche nella società. È il messaggio lanciato da Anna Finocchiaro, magistrata ed ex parlamentare, già ministra dei Rapporti con il Parlamento nel governo Gentiloni e ministra alle Pari opportunità nel primo governo Prodi, ospite del terzo seminario del percorso-concorso "Il bello e la sfida di essere donna", promosso dall'Università di Cagliari.
    "La storia recentissima di questi giorni - ha detto - ci dà in Italia e altrove il senso di questa capacità femminile di determinare scelte importanti". "La manifestazione di Torino è un esempio - ha spiegato - l'altro è la partecipazione e la forza che le donne hanno messo in campo nelle elezioni americane. Ragionare delle élite è indispensabile: non ci devono essere limiti per l'accesso alle cosiddette stanze dei bottoni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere