Catania: camp per minori stranieri

Presentato progetto Associazione italiana calciatori

(ANSA) - ROMA, 25 SET - È stato presentato questa mattina nella sala stampa del Centro Sportivo del Catania Calcio "Torre del Grifo" l'Aic Onlus camp, un progetto ideato dall'Associazione italiana calciatori guidata da Damiano Tommasi con la collaborazione di Unicef Italia e Calcio Catania patrocinato della Lega Pro. Il camp ha l'obiettivo di avviare l'inclusione sociale sin dalla prima accoglienza e consentire ai 50 giovani coinvolti, italiani in condizioni di disagio e minorenni stranieri non accompagnati, di beneficiare di attività sportive per migliorare ed implementare il loro coinvolgimento nel processo di inclusione sociale. "In un centro sportivo di eccellenza assoluta - ha detto il direttore organizzativo Aic Fabio Poli - avere questa disponibilità non è una cosa scontata.
    Questo non è un progetto di integrazione ma di disintegrazione dei luoghi comuni. Il nostro luogo comune deve essere il campo perché il calcio è di tutti ed è un modo meraviglioso di stare insieme".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere