Morto boss mafioso Salvatore Profeta

Stava scontando condanna 8 anni e 2 mesi in carcere Tolmezzo

(ANSA) - PALERMO, 19 SET - E' morto ieri sera il capomafia della famiglia di Santa Maria di Gesù, Salvatore Profeta. Il bosso dal novembre del 2016 era detenuto nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo, in provincia di Udine, per scontare una pena di 8 anni e 2 mesi. Profeta era ricoverato da dieci giorni in ospedale, a stroncarlo sarebbe stato un infarto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere