Paziente rompe timpano a primario

Nel Policlinico martedì scorso. Ordine medici, inaccettabile

(ANSA) - PALERMO, 14 SET - Il prof. Francesco D'Arpa, responsabile dell'unità operativa di Endoscopia digestiva del Policlinico di Palermo è stato aggredito martedì scorso da un paziente che con un pugno gli ha provocato la perforazione del timpano. "L'ennesima aggressione inaccettabile in un ospedale che sprigiona contro i medici tutta la rabbia pericolosa, espressione di un disagio sociale. Perseguiremo in tutte le sedi competenti l'autore di quest'ultima violenza costituendoci parte civile negli eventuali procedimenti", ha detto Toti Amato, presidente dell'Ordine dei medici di Palermo. Il paziente è stato denunciato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere