Soccorso volatile acquatico protetto

Portato al centro recupero fauna selvatica a Ficuzza per le cure

 Un uccello inserito tra le specie particolarmente protette dal nome Svasso piccolo è stato salvato dagli operatori della guardia forestale a Pantelleria.
    Il volatile è stato trasferito con l'aliscafo a Trapani dove è stato preso in consegna dal personale del corpo forestale dell'ispettorato di Trapani che lo ha portato al centro recupero fauna selvatica di Ficuzza per le cure e la successiva immissione nel proprio habitat naturale. Lo Svasso piccolo è un uccello acquatico e, in quanto tale, ottimo tuffatore: vivendo quasi esclusivamente nei pressi di laghi o coste, ha sviluppato piedi lobati con membrane separate lungo ciascun dito. È chiamato anche "collonero" per la tipica colorazione di questa zona del corpo, ma in realtà è molto variopinto. Proprio dietro a ciascun occhio infatti nasconde un caratteristico ciuffo di penne dorate a forma di ventaglio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere