Migranti: rissa in comunità, un arresto

Nigeriano aggredisce ospite, è accusato di tentato omicidio

(ANSA) - PALERMO, 8 SET - Un nigeriano di 22 anni, Elvis Mitty, ospite della comunità "Cas Welcome" di Partinico (Pa), è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate. Ieri alla mensa, durante una rissa, ha più volte colpito con una bottiglia di vetro rotta Mannan Abdul, 23 anni, del Bangladesh, anche lui ospite della comunità. I due sono stati trasportati in ospedale dal 118. Guariranno in 7 e 30 giorni. Stamattina è prevista la direttissima.
    Mercoledì scorso, sempre a Partinico, sette persone erano state arrestate per l'aggressione avvenuta la notte di Ferragosto nella spiaggia di Ciammarita, a Trappeto (Pa), a un gruppo di migranti minorenni - ospiti della comunità "Mediterraneo" che sono stati picchiati e insultati con frasi razziste.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere