Ludovica, da Partinico all'Emilia in Ape

Undici tappe in 9 giorni per Radioimmaginaria, parte il 9 agosto

      Da Partinico (Pa) a Castel Guelfo di Bologna (Bo) in 11 tappe. Nove giorni per attraversare l'Italia con una vecchia Ape Piaggio: è il viaggio di Ludovica Ferrari, 18 anni, neodiplomata, organizzato da Radioimmaginaria, l'unico network radiofonico europeo creato e gestito da adolescenti. Ludovica è di Castel Guelfo, dove fa la speaker nella web radio, partirà il prossimo 9 agosto da Partinico, dove il sociologo Danilo Dolci fondò la prima radio libera italiana, la "radio dei poveri cristi" e dove c'è anche una delle 42 redazioni della web radio. La prima tappa toccherà pure Cinisi dove Peppino Impastato fondò e animó negli anni '70 Radio Aut. I ragazzi di Radioimmaginaria hanno acquistato una Apecar che un anziano minatore di Caccamo (Pa) aveva rimesso a nuovo e che il figlio ha messo in vendita su un sito online. L'Ape Radio, come è stata ribattezzata dai ragazzi, è stata immatricolata proprio nel 1970 anno in cui Dolci creò la sua "radio dei poveri cristi". Il mezzo "restaurato" e attrezzato per il viaggio, è stato decorato con oggetti che ricordano i popolari carretti siciliani, dalle sorelle Canino di Partinico, che con la loro associazione tramandano l'antica tradizione familiare dei pupi siciliani risalente ai primi del '800. Ludovica percorrerà 1600 chilometri di strade statali e provinciali per raggiungere la sede nazionale della radio, risalendo lo stivale a una media di 30-40 km orari e incontrando tante Italie che racconterà ogni giorno attraverso i microfoni della radio.br />   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere