Palermo, club chiede dissequestro fondi

Istanza legali presentata dopo sequestro di oltre un milione

(ANSA) - PALERMO, 17 LUG - Il tribunale del Riesame di Palermo si è riservato di decidere sulla richiesta di dissequestro presentata dai legali del Palermo calcio e dell'ex patron rosanero Maurizio Zamparini a cui il gip, su input della Procura, il mese scorso aveva sequestrato complessivamente un milione e 135mila euro. Un milione era stato sequestrato alla società, 100 mila euro all'ex presidente rosanero. All'udienza ci sono state le repliche delle parti. I giudici decideranno entro il 22 luglio. Il provvedimento è stato adottato nell'ambito dell'inchiesta, avviata un anno fa dalla Gdf che ipotizza a vario titolo a carico del patron friulano, del figlio, della segretaria, di 5 professionisti e dell'attuale presidente del club Giovanni Giammarva i reati di false comunicazioni sociali, ostacolo alle funzioni di vigilanza della Covisoc, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e autoriciclaggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere