Vino: 6 nazioni a Gibellina celebrano unione Mediterraneo

Inaugurato lo Scirocco Wine Festival, inziative fino a domenica

(ANSA) - GIBELLINA (TRAPANI), 27 GIU - ''In questo momento storico e politico in cui si sta celebrando la divisione dei popoli, da Gibellina parte un messaggio forte, che il Mediterraneo e' un liquido amniotico che unisce le civilta' e che le differenze sono un valore e non un fattore di divisione''. E' quanto ha detto Tanino Bonifacio, assessore alla cultura del Comune di Gibellina, all'inaugurazione della rassegna Scirocco wine fest che fino a domenica riunisce nella cittadina del Belice 6 paesi del Mediterraneo attorno al vino.
    La manifestazione, alla seconda edizione, e' promossa dal gruppo Cantine Ermes - Tenute Orestiadi in collaborazione con l'agenzia Feedback. Fino a domenica degustazioni di vini e specialita' mediterranee provenienti da Francia, Grecia, Italia, Malta, Spagna e Turchia, sfide di cucina, cooking show con chef stellati, ma anche incontri culturali con grandi scrittori italiani, tour alla scoperta del territorio, spettacoli e concerti gratuiti. ''Gibellina si conferma citta' d'arte e di cultura - ha detto Rosario Di Maria, presidente del gruppo Cantine Ermes - Tenute Orestiadi - e tramite il vino riusciamo a fare unione, quella di cui il Mediterraneo ha bisogno in questo momento''. Un calendario gratuito di spettacoli animera' le serate dell'evento. Domani il concerto di Mario Venuti che sara' a Gibellina con il Motore di vita tour. ''Gibellina, luogo d'arte e cultura - ha detto il sindaco di Gibellina, Calogero Sutera - e' la cornice adatta ad ospitare una rassegna come questa che vuole essere l'occasione per scoprire questo meraviglioso territorio''.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere