'L'altra grafica' di Latino e Milani

Numerosi giovani grafici siciliani a inaugurazione a Catania

(ANSA) - CATANIA, 23 GIU - Tutta la forza di una visione concettuale che è rivolta alla dimensione sociale, culturale e civile dell'esistenza è emersa dalla mostra 'L'altra grafica, tra pubblico e sociale' di Gianni Latino e Armando Milani inaugurata nel nuovo spazio On the contemporary di Catania "Ci sono due protagonisti in questa mostra - ha sottolineato il critico Giovanni Anceschi - Armando Milani, l'italiano grande figura a livello internazionale, e Gianni Latino, giovane grafico rampante siciliano, che hanno in comune uno straordinario linguaggio specifico, quello della grafica di pubblica utilità, cioè della grafica che serve a far funzionare la nostra società, la nostra cultura". Un dialogo per immagini, dunque, una originale dialettica visiva concepita per narrare il binomio pubblico/sociale tra scelte progettuali e di contenuto.
    Un dialogo a distanza attraverso il quale Milani e Latino dimostrano la forza di una grafica nata per promuovere non il consumo di beni o servizi, ma la fruizione etica delle idee.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere