Le 'mappe' di Sher sul sughero

Dal 14 giugno al 31 agosto opere artista israeliano allo Steri

(ANSA) - PALERMO, 14 GIU - L'artista israeliano Avner Sher presenta le sue opere in una mostra dal titolo "Bridge Palermo Jerusalem", dal 14 giugno al 31 agosto nella Sala delle Verifiche del complesso monumentale dello Steri di Palermo.
    Costruita da Ermanno Tedeschi e Flavia Alaimo, storica dell'arte già impegnata in eventi espositivi sul tema dell'esodo, la mostra è organizzata da Acribia in accordo con l'Università di Palermo col patrocinio dell'Ambasciata di Israele ed è inserita nel programma di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. Le opere di Sher hanno il colore del deserto. L'artista usa il sughero, piegandolo alle sue storie come se fosse una pergamena incisa di segni e ferite. In questa mostra lavora su riproduzioni di carte antiche di Palermo su cui rintraccia i segni di percorsi fantastici declinandoli secondo un alfabeto visivo che unisce passato e presente e realizzando un personale racconto del capoluogo siciliano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere