Apre Otto Geleng, 100 cene al Timeo

Per stagione estiva con chef Toro,16 posti in antica villa isola

(ANSA) - TAORMINA, 12 GIU - Belmond Grand Hotel Timeo inaugura una formula gastronomica inedita per i suoi 145 anni di attività: apre un nuovo ristorante, ma solo d'estate. E l'Otto Geleng, curato dallo chef Roberto Toro. Un'esperienza fruibile per 100 giorni esatti, dal 7 giugno al 15 settembre, solo a cena e per un massimo di 16 commensali. L'ambientazione è quella delle antiche ville siciliane: otto tavoli incorniciati in un terrazzo fiorito di buganvillee e affacciati sulla baia di Naxos e sull'Etna. I dettagli sono ricercati e rimandano ai fasti di un'antica dimora: il tovagliato è in originale sfilato siciliano e interamente realizzato a mano dalla scuola di ricamo Mabel Hill di Taormina, la posateria è in argento firmata Christofle Parigi e si abbina alla ceramica Villeroy & Boch. Il tavolo è completato da lumi ad olio in ceramica bianca, realizzati a mano dai fratelli Iudici. Il menù dello chef Toro raccontare la sua Sicilia, con molte interpretazioni personali: vince la tradizione, ma in chiave moderna. In stile Timeo. Più di 400 etichette di vini sono disponibili suggerite dalla sommelier Simona Di Goro.

Otto Geleng è un omaggio al pittore tedesco che per primo vide in Taormina una meta di alto livello turistico. Primo ospite di casa La Floresta, fu colui che convinse la famiglia ad aprire nel 1873 il Timeo, primo hotel in città.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere