Crocetta,con Sicindustria accordo politico nel 2012

Ex governatore indagato, anche Fava sollecitava alleanze

(ANSA) - PALERMO, 17 MAG - "E' vero, nel 2012 ho fatto l'accordo politico con Confindustria, con l'associazione che stava combattendo contro la mafia. Persino Claudio Fava dichiarò all'epoca che in Sicilia bisognava fare alleanze con Antonello Montante e Ivan Lo Bello impegnati nella lotta al racket delle estorsioni, battaglia sostenuta anche da ministri e magistrati.
    E io mi fermo lì, quello che è successo dopo non può essere utilizzato per gettare fango su scelte prese in un determinato periodo storico". Lo dice l'ex presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, indagato per finanziamento illecito dei partiti e concorso in associazione a delinquere finalizzato alla corruzione.
    Crocetta aggiunge: "E' reato fare alleanze politiche con Confindustria? E come la mettiamo allora con i ministri espressione del mondo industriale nei governi a Roma?". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

VideoDentro una trama noir (ANSA)
23 settembre, 10:24

Dentro una trama noir


Vai alla rubrica: Pianeta Camere