Cisal, levare bici Montante da aeroporto

'No in scalo intitolato a Falcone e Borsellino''

(ANSA) - PALERMO, 16 MAG - "Nella zona imbarchi internazionali dell'aeroporto di Palermo, probabilmente a seguito di un accordo commerciale, è esposta, in una vetrina, una bicicletta dell'azienda di Antonello Montante, al centro di una inchiesta che in questi ultimi giorni ha scosso profondamente l'opinione pubblica siciliana e italiana. Una scelta che, alla luce degli ultimi fatti, risulta a mio avviso quantomeno inopportuna: la Gesap, società che gestisce lo scalo, la tolga immediatamente". A dirlo è il segretario generale della Cisal Palermo Gianluca Colombino. "La giustizia farà il suo corso - continua Colombino - ma le cronache giornalistiche ci raccontano uno spaccato che è, almeno moralmente, da subito discutibile e il fatto che quella bicicletta sia esposta in un aeroporto intitolato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino esige a nostro avviso provvedimenti immediati".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere