Teatro: Claudio Gioè al Biondo con White Rabbit Red Rabbit

Domenica 13 maggio nella sala Strehler prova d'attore senza rete

(ANSA) - PALERMO, 12 MAG - Dopo il grande successo ottenuto da Davide Enia, Emma Dante e Vincenzo Pirrotta, anche Claudio Gioè accetta la sfida di interpretare White Rabbit Red Rabbit (Coniglio bianco, coniglio rosso) di Nassim Soleimanpour, il misterioso testo che l'attore conoscerà solo al momento di andare in scena. Un vero e proprio esperimento sociale in forma di spettacolo, prodotto da 369gradi, nel quale interprete e pubblico sono complici di un'esperienza ignota, che entrambi scopriranno man mano che l'autore "detterà" le regole del gioco.
    L'appuntamento è per domani domenica 13 maggio, alle ore 21.00, nella Sala Strehler del Teatro Biondo di Palermo.
    Dal 2011, anno in cui ha debuttato all'Edimburgh Fringe Festival, White Rabbit Red Rabbit è stato rappresentato in tutti i continenti e tradotto in 25 lingue. Affinché la performance abbia luogo, l'interprete e il pubblico devono rispettare alcune regole: l'attrice o l'attore che interpreterà il testo - un'unica volta, senza regia e senza prove - aprirà la busta sigillata che lo contiene soltanto quando salirà sul palcoscenico, solo in quel momento ne condividerà il contenuto con il pubblico. Una sedia, un tavolo e un leggio sono gli unici orpelli concessi: il "qui e ora" nella sua massima espressione.
    Inoltre, l'interprete che accetta la sfida non può aver visto prima lo spettacolo, deve arrivare sul palco totalmente ignaro, portando in dote coraggio e leggerezza, intraprendenza, ironia ed intelligenza. Di White Rabbit Red Rabbit sappiamo solo che è un testo teatrale scritto dall'iraniano Nassim Soleimanpour nel 2010, in un momento in cui non aveva possibilità di comunicare con l'esterno del suo Paese. Non è un testo politico e non deve essere descritto come tale, il suo contenuto è metaforico e distante da ogni orientamento politico.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere