Mafia: serata in ricordo di Falcone e Borsellino a Palermo

Il 20 maggio allo Spasimo con la proiezione del Docufilm ANSA

(ANSA) - PALERMO, 10 MAG - Una serata dedicata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino si svolgerà domenica 20 maggio a Palermo, nel Complesso monumentale dello Spasimo. L'evento, organizzato dall'Inner Wheel Palermo Normanna e dall'ANSA e inserito nel cartellone di Palermo Capitale italiana della cultura, inaugurerà le celebrazioni per ricordare il 26/o anniversario delle stragi. La manifestazione si aprirà alle ore 19 con il "Concerto d'amore" eseguito dall'Orchestra "La nuova generazione" diretta dal maestro Giovanni La Mattina. Seguiranno le testimonianze di alcuni familiari delle vittime e la lettura di una intervista rilasciata da Antonio Montinaro, capo scorta del giudice Giovanni Falcone, dieci giorni prima dell'attentato di Capaci.
    Prevista anche la presenza di Pif e di due piccoli protagonisti della serie televisiva "La mafia uccide solo d'estate", gli attori Edoardo Buscetta ed Enrico Gippetto. Subito dopo sarà proiettato il docufilm dell'Ansa "L'eredità di Falcone e Borsellino", curato da Giuseppe Di Lorenzo, Franco Nicastro e Francesco Nuccio. Il video, che raccoglie le testimonianze di familiari, colleghi e giornalisti, ricostruisce le tappe fondamentali della vita dei due magistrati uccisi dalla mafia anche attraverso le immagini della mostra fotografica dell'Ansa, che porta lo stesso titolo del docufilm, allestita nell'atrio dello Spasimo.
    Al termine della proiezione si svolgerà un dibattito con la partecipazione del direttore dell'ANSA Luigi Contu, dell'inviato del Corriere della Sera Felice Cavallaro, degli ex magistrati Pietro Grasso, già Procuratore nazionale antimafia, e Giuseppe Ayala, pm nel maxiprocesso a Cosa Nostra, del Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi e del Procuratore generale presso la Corte d'Appello di Palermo Roberto Scarpinato. A moderare il dibattito sarà la giornalista Marina Turco di Tele Giornale di Sicilia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere