Esso cede Raffineria Augusta a Sonatrach

Contratto di impiego 660 dipendenti trasferito all'acquirente

(ANSA) - SIRACUSA, 09 MAG - Nuovo proprietario per la raffineria Esso di Augusta, nel polo petrolchimico di Priolo Gargallo, nel Siracusano. L'Assemblea dei Soci della Esso Italiana ha approvato la sottoscrizione di un accordo con la compagnia petrolifera di Stato algerina Sonatrach per la cessione del ramo d'azienda costituito dalla raffineria di Augusta, dai depositi carburante di Augusta, Palermo e Napoli e relativi oleodotti. Il contratto di impiego di circa 660 dipendenti della Esso Italiana sarà trasferito all'acquirente.
    "La decisione è frutto di un'approfondita e attenta valutazione" ha dichiarato Gianni Murano, Presidente e Amministratore Delegato della Esso Italiana. "Il nostro impegno in Italia, dove operiamo da oltre 125 anni, non viene affatto meno". La cessione è prevista entro la fine del 2018. Advisor della società algerina era Societe' Generale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere