Emma Dante a Siracusa con Eracle femmina

Regista sceglie di far interpretare eroi tragedie greche a donne

(ANSA) - SIRACUSA, 5 FEB - Saranno donne, o meglio "femmine" (come piace dire a lei), ad interpretare gli eroi nella tragedia Eracle di Euripide in scena dal 10 maggio per il 54/o ciclo di rappresentazioni classiche al teatro Greco di Siracusa organizzate dalla Fondazione Istituto Nazionale del Dramma Antico. In cartellone anche Edipo a Colono di Sofocle con la regia del greco Yannis Kokkos ed I Cavalieri di Aristofane, per la regia di Giampiero Solari. Cosa succederà al suo Eracle? "Sarà una donna. La storia di Eracle ci deve dare riflettere: è un eroe che si mette a piangere, verso la fine della sua tragedia si nasconde dei suoi misfatti. Il mio desiderio più grande era confrontarmi con questo testo sovvertendo la regola di fare interpretare i ruoli femminili agli uomini e invece costruire un cast femminile che interpretasse la parte degli eroi". Un'idea definita "geniale" dallo stesso direttore artistico, Roberto Andò, che non va intesa come una forzatura: "E'un gioco teatrale. Non farò diventare Eracle una donna".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Dott. Carlo Iurato

Dottor Carlo Iurato: Le nuove frontiere della medicina per trattare il tumore alla prostata.

Una diagnosi tempestiva, in molti casi, può evitare l’intervento chirurgico.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere