Violentava figlia, arrestato a Favara

Maltrattamenti e abusi anche davanti ai nipotini

(ANSA) - AGRIGENTO, 10 GEN - I carabinieri di Agrigento hanno arrestato su ordine del gip un uomo di Favara accusato di violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della figlia dal gennaio 2016 al settembre 2017, quando la vittima, dopo la separazione dal marito, era tornata nella casa paterna. La donna aveva denunciato la vicenda specificando che il padre aveva abusato di lei anche davanti ai suoi tre figli piccoli. Le indagini, dicono i militari, hanno evidenziato anche ''un inquietante clima di omertà tra i parenti della donna, i quali, in una malintesa ed arcaica concezione patriarcale degli assetti familiari, hanno tentato di minimizzare l'accaduto e di sviare le indagini degli inquirenti''. La vittima, dopo la denuncia, era stata trasferita, assieme ai figli, in una località protetta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere