Fa pipì contro Municipio, denunciato

Disoccupato protestava e chiedeva lavoro a Borgetto

(ANSA) - PALERMO, 27 DIC - Lo scorso agosto un trentacinquenne disoccupato inscenò una protesta a Borgetto (Palermo) per chiedere lavoro e urinò contro il muro del municipio. La commissione prefettizia che regge il Comune, sciolto per mafia, segnalò l'accaduto ai carabinieri e i militari di Partinico, dopo indagini e grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, a distanza di mesi hanno denunciato il disoccupato per "deturpamento e imbrattamento di cose altrui". Nei mesi scorsi, nei pressi del Comune, erano apparse scritte contro il comandante della polizia municipale e la commissione prefettizia, episodi sui quali sono in corso indagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere