Cinema,premio a Ricci Lucchi e Gianikian

A Palermo incontro con i due autori nell'ambito dell'Efebo d'oro

(ANSA) - PALERMO, 14 NOV - Figure importanti nel panorama del cinema d'avanguardia, Angela Ricci Lucchi e suo marito Yervant Gianikian riceveranno giovedì al Teatro Garibaldi del capoluogo siciliano il premio "Nuovi Linguaggi - Città di Palermo", nell'ambito dell'Efebo d'oro, nel corso di un incontro condotto da Frédéric Bonnaud, direttore della Cinémathèque française.
    Prima dell'incontro, fissato per le 16, saranno proiettati alcuni corti rappresentativi della loro opera.
    Ricci Lucchi ha studiato pittura a Salisburgo con Oskar Kokoschka; Gianikian, italiano d'origine armena, si è occupato di architettura prima di dedicarsi al video.
    La loro produzione comprende installazioni in Italia alla Biennale di Venezia, al Mart di Rovereto, all'Hangar Bicocca e al Museo del Cinema di Torino; all'estero in Francia, Spagna, Stati Uniti, Inghilterra, Svizzera, Olanda, Belgio. Lavorano da oltre quarant'anni sulle tracce d'immagini da cogliere nella loro ambivalenza. Esplorano archivi di tutto il mondo per rifilmare vecchie pellicole.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere