Elezioni in Sicilia, Luca Sammartino è 'mister preferenza'

Seguono Stefano Zito (M5s) e Luigi Genovese (FI)

E' un piddino "mister preferenza". Luca Sammartino (Pd) batte tutti in Sicilia. Ha ottenuto 32.299 voti nella sua provincia, Catania (gli scrutini non sono stati del tutto ultimati). Medaglia d'argento per Stefano Zito del M5s (18.008), che rientra all'Assemblea per il suo secondo mandato, nella legislatura appena conclusa è stato tra i più attivi in Parlamento. Terza piazza per Luigi Genovese jr, candidato con Forza Italia nel messinese: ha conquistato 17.359 preferenze. A Palermo il più votato è stato Edy Tamajo di 'Sicilia Futura' con 13.984 preferenze; a Caltanissetta primato per Giancarlo Cancelleri (M5s) con 12.434 voti; a Ragusa vince il grillino Stefano Campo, 6.214; Matteo Mangiacavallo del M5s il più votato nell'agrigentino con 14.973 preferenze; a Enna vince la grillina Elena Pagana con 8.110 voti. A Trapani il recordman è Baldo Gucciardi del Pd con 10.891 preferenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere