Sub morto nel mare di Termini Imerese

Per medico legale un malore avrebbe causato arresto cardiaco

(ANSA) - PALERMO, 18 GIU - Nicola Ferrante, sub palermitano di 46 anni e' morto ieri nel mare di Termini Imerese (Pa).
    Ferrante, commerciante nella zona di via Paruta, è stato recuperato nel tratto di mare Pietra Piatta, in località Ginestra. Il medico legale che ha eseguito l'ispezione sul corpo avrebbe stabilito che Ferrante sarebbe morto per un malore che avrebbe causato un arresto cardiocircolatorio. Le indagini sono condotte dai Carabinieri. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno costatato la morte del sub.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere