Libri, torna il Gran Tour della Sicilia

In un volume oltre 300 acquerelli e disegni di siti famosi

(ANSA) - PALERMO, 18 MAG - La Sicilia del Gran Tour raffigurata con trecento acquerelli e sedici disegni dell'artista francese Fabrice Moireau, il "pittore dei tetti di Parigi"", e con il racconto del magistrato scrittore Lorenzo Matassa. È un progetto editoriale di grande impegno quello che sarà presentato sabato 20 maggio al Salone del libro di Torino.
    Il volume, edito da "Les Éditions du Pacifique" per la Fondazione Tommaso Dragotto, fa parte di un progetto multiculturale. Acquerelli e disegni, ha annunciato Dragotto, saranno poi esposti in una mostra itinerante.
    Già nel titolo - "Sicilia, il Grand Tour" - il libro richiama le suggestioni di quel fenomeno che, tra il Settecento e la prima metà dell'Ottocento, portò in Sicilia viaggiatori stranieri e uomini di cultura accompagnati da artisti del paesaggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere