M5S:firme false,nuovi atti,salta udienza

Respinta istanza rinvio legale per legittimo impedimento

(ANSA) - PALERMO, 17 MAG - Il gup di Palermo ha respinto, in quanto non motivata, l'istanza di rinvio dell'udienza preliminare sulla vicenda delle firme false apposte alla lista grillina delle comunali 2012 presentata dall'avvocato Domenico Monteleone, legale dei parlamentari nazionali dei Cinque Stelle Nuti, Mannino e Di Vita. Il procedimento è stato comunque rinviato al 26 maggio per dare alle parti la possibilità di esaminare i nuovi atti depositati: cioè la conversazione del luglio scorso tra un giornalista dello staff grillino alla Camera e alcuni indagati su presunti illeciti nella gestione dell'Associazione Addiopizzo commessi da Ugo Forello, candidato del movimento alle elezioni amministrative prossime ed esponente dell'associazione antiracket. Forello ha spinto due degli indagati nella vicenda firme false a collaborare con i pubblici ministeri. La procura ha annunciato, per la prossima udienza, il deposito delle sommarie informazioni prese da 1.200 cittadini che avevano firmato la lista.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere