Zamparini, su Palermo decide Baccaglini

Ex presidente: "Basta illazioni,io se richiesto solo consulente"

(ANSA) - PALERMO, 20 MAR - "Sono veramente dispiaciuto per le notizie non vere riportate da alcuni organi d'informazione su miei presunti interventi nella decisione di gestione tecnica della squadra. Ribadisco che dal giorno dell'insediamento del presidente Baccaglini tutte le decisioni societarie sono demandate a lui e alla nuova proprietà". Lo ha detto l'ex presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, in merito alle indiscrezioni su un possibile nuovo cambiamento sulla panchina rosanero.
    "Pertanto - ha proseguito - tutte le illazioni su miei presunti interventi non sono vere. Unico mio rapporto personale rimane con il presidente Baccaglini nella mia funzione, se richiesto di volta in volta da lui, di consulente, consona alla mia età ed esperienza". Sulla panchina rosanero, quindi, dovrebbe rimanere Diego Lopez, come ribadito dall'attuale presidente Paul Baccaglini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere