Musica: Mendelssohn e Stravinskij al Politeama di Palermo

Il 3 e 4 marzo pianista Taormina con Oss diretta da Bushkov

(ANSA) - PALERMO, 1 MAR - Lavinia Taormina, vincitrice del concorso "Crescendo 2016" è la protagonista del concerto di venerdì 3 marzo (20,30) e sabato 4 marzo (17,30) al Politeama Garibaldi di palermo. L'Orchestra Sinfonica Siciliana è diretta da Evgeny Bushkov. In programma: Felix Mendelssohn-Bartholdy, Concerto n.1 in sol minore per pianoforte e orchestra, op. 25; Igor Stravinskij, Petrouchka.
    Ideato durante il soggiorno di Mendelssohn a Roma nel 1830-31, il Concerto in sol minore op. 25 fu eseguito per la prima volta a Lipsia, alla Gewandhaus Saal, l'11 aprile 1838. Si tratta di un'opera dal carattere un po' sperimentale, innovativo, che sceglie semplicemente una nuova via nella proposizione delle architetture e delle idee musicali. Trascritto anche Pétrouchka o Petrushka è un balletto su musiche del compositore russo Igor' Stravinskij. Si tratta di uno dei primi balletti creati dal coreografo Michel Fokine che trae spunto dall'omonimo personaggio della tradizione russa, una marionetta dal corpo di segatura e la testa di legno, che acquisisce linfa vitale e dunque, prova dei sentimenti. Petruka fu composta nel 1910-1911 da Stravinskij per i Balletti russi di Sergej Diaghilev e rappresentata per la prima volta al Thétre du Chatelet di Parigi il 13 giugno 1911. Rappresenta uno tra i primi fermenti di rinnovamento della danza classica del Novecento. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere