Esplosivo per aprire due casse continue

Rapine falliscono per arrivo Cc e tenuta casseforti, erano vuote

(ANSA) - RAGUSA, 28 MAR - Rapinatori dinamitardi in azione a Ragusa e Santa Croce Camerina dove hanno tentato di scardinare le casse continue di due attività commerciali usando dell'esplosivo. Entrambe le casseforti erano vuote, i soldi erano stati spostati in banca, ma i banditi non se ne sono potuti accorgere perché i due colpi sono falliti: il primo per l'arrivo subito sul posto dei carabinieri, l'altro perché la porta blindata ha resistito alla deflagrazione. La prima esplosione in un negozio di elettrodomestici di un centro commerciale: l'esplosione è stata così violenta da fare scattare subito l'allarme e da mettere paura agli stessi rapinatori, che sono fuggiti subito, prima dell'arrivo di una pattuglia di militari dell'Arma. Il secondo 'botto' in un negozio nella campagne di Santa Croce Camerina: in questo caso la porta blindata ha resistito. Entrambe le casse continue dovranno essere sostituite. Carabinieri, che indagano, stanno visionando le immagini dei sistemi di video sorveglianza delle due zone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne