Cascio, mai avuto notizia di indagini

''Non sono turbato, chiederò di essere sentito''

(ANSA) - PALERMO, 23 MAR - "Fino al momento della notifica dell'avviso di fissazione dell'udienza camerale, per la decisione relativa alla richiesta avanzata dalla Procura di Palermo circa l'archiviazione di un procedimento nel quale sarei stato indagato per presunto voto di scambio, relativamente alle elezioni regionali svoltesi nel 2012, non ho mai avuto notizia di indagini svolte sul mio conto, né mai mi è stato richiesto di rendere dichiarazioni in merito a tali presunti episodi". Lo dice il coordinatore regionale di Ncd, Francesco Cascio a proposito dell'inchiesta per voto di scambio in cui è coinvolto.
    ''Se già la Procura - aggiunge - al termine delle indagini, aveva riconosciuto la mia assoluta estraneità a qualsiasi ipotesi di reato, la richiesta di avocazione delle indagini da parte della Procura Generale non mi turba e anzi farò immediata richiesta per essere sentito in merito a quanto mi viene contestato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne