Truffa assicurazioni, arrestato Candura

Sfregi e fratture a false vittime consenzienti

(ANSA) - PALERMO, 22 MAR - La Dia nell'ambito dell'inchiesta che riguarda truffe ad assicurazioni ha arrestato anche il falso pentito della strage di via D'Amelio, Salvatore Candura. La Procura di Palermo ha chiesto e ottenuto il carcere per una banda di palermitani e napoletani che organizzava falsi incidenti stradali. Dall'indagine è emerso che venivano reclutate persone che, per rendere credibile la truffa, in cambio di denaro, venivano sfregiate o subivano fratture: false vittime consenzienti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere