Malagò, Mondiali calcio a 40? Valuteremo

Presidente Coni, contento per assoluzione doping otto atleti

(ANSA) - PALERMO, 22 MAR - "Dobbiamo capire se i mondiali di calcio a 40 squadre possono fare in modo che ci siano più possibilità per le squadre europee. Vedremo meglio quali sono gli sviluppi di questa proposta". Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, oggi a Palermo con la giunta del Comitato.
    Sul futuro della Nazionale senza Antonio Conte, Malagò ha detto: "La Nazionale - ha spiegato - deve puntare sempre di più sulla squadra e sul gruppo. Non avendo grandissimi fuoriclasse a parte Buffon, il punto è costruire un grande gruppo. E l'allenatore è fondamentale. Bisogna pensare a questo". Sulla assoluzione da parte del Tribunale sportivo di otto atleti italiani che erano stati deferiti per elusione dei controlli antidoping, Malagò ha detto: "Sono contento per l'assoluzione dei ragazzi a cui avevo manifestato tutta la mia vicinanza. Tutto è avvenuto nel rispetto della giustizia sportiva. Sono stati assolti da un tribunale che li ha valutati con procedure molto attente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere