Due indagati per omicidio dei Maiorana

A gennaio furono trovati una scarpa e un sacco con tracce rosse

(ANSA) - PALERMO, 21 MAR - Ci sono due indagati per l'omicidio degli imprenditori palermitani Maiorana, padre e figlio. È a una svolta l'inchiesta sulla scomparsa di Antonio e Stefano Maiorana.
    Una scarpa e un sacco macchiato di tracce rosse, forse sangue, sono state ritrovate a gennaio scorso sotto un cumulo spesso di ghiaia impiegata per ottenere il calcestruzzo.
    Materiale non di risulta, dunque, ma utilizzabile e con un certo valore economico, usato per nascondere tracce che potrebbero essere molto importanti. Della scarpa rimangono pochi e deteriorati resti che presenterebbero segni di combustione: si dovrà accertare se da acido o da incendio. I carabinieri dovranno anche verificare se siano isolabili tracce biologiche.
    Analisi a cui dovrebbe essere sottoposto anche il sacco che presenta macchie rosse.
    I reperti sono stati ritrovati nel corso di scavi in una zona localizzata dagli investigatori grazie a una fonte che, mesi fa, ha dato diverse indicazioni sulla scomparsa dei due Maiorana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne