Rara Bibbia del Cavallini a Catania

Tra le 5 più belle al mondo, esposta finora soltanto tre volte

(ANSA) - CATANIA, 17 MAR - La preziosa e rara Bibbia attribuita a Pietro Cavallini torna ad essere visibile al pubblico: sarà esposta, sabato 19 marzo, nella sala Vaccarini delle biblioteche Civica e Ursino Recupero, dove è custodita.
    L'iniziativa rientra nell'ambito della tappa catanese del 'Cortile dei Gentili' che sarà arricchito con incontri con il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura. La Bibbia miniata del Cavallini, ritenuta una delle cinque più belle al mondo, fu acquistata a Roma, tra il 1740 e il 1750 da Placido Scammacca per arricchire la biblioteca dell'ex monastero di San Nicolò l'Arena di Catania ed è stata sempre oggetto di attenzione e ammirazione da parte di molti studiosi e bibliofili. E' stata esposta fino a oggi soltanto in tre mostre a Roma (1954), Bruxelles (1965) e Catania (1999). Sabato potrà essere ammirata in sala o sarà anche possibile consultarla su supporto multimediale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.