Libia: salme, C-130 atterrato a Ciampino

Sacerdote celebra rito religioso davanti a bare nello scalo

(ANSA) - CIAMPINO, 10 MAR - Il C-130 dell'Aeronautica militare con a bordo le salme di Failla e Piano è atterrato all'aeroporto militare di Ciampino a mezzanotte e 40 minuti.
    Ad accoglierle, i familiari dei due tecnici della Bonatti.
    Dopo lo sbarco dei feretri è stato celebrato un rito religioso protrattosi a lungo quello che il sacerdote ha celebrato all'aeroporto di Ciampino davanti alle due bare contenute nei carri funebri. A fargli da corona, insieme con il ministro Gentiloni, i parenti dei due tecnici: per Salvatore Failla la moglie Rosalba Castro con le due figlie, Erica di 23 anni e la sorella minore Eva; per Fausto Piano la moglie Isabella e i tre figli Giovanni, Stefano e Maura. Nessuna voce, nessun grido ma un dolore contenuto da parte dei congiunti di Failla e Piano.
    Oggi, al policlinico Gemelli di Roma, i medici dell'Istituto di Medicina legale eseguiranno a loro volta gli accertamenti autoptici sul corpo di Failla e Piano dopo l'autopsia eseguita a Tripoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere