Antimafia: Bindi, in Senato modifiche

'Potremo avere uno strumento legislativo molto più efficace'

(ANSA) - PALERMO, 10 MAR - "È stata approvata alla Camera una riforma del codice antimafia che riguarda il sequestro, la confisca e l'assegnazione dei beni che è una riforma di sistema organica, credo che questa settimana inizierà il percorso al senato". Lo ha detto la presidente della commissione antimafia, Rosy Bindi, a margine di un convegno della Cgil a Palermo, in riferimento all'iter di approvazione e del nuovo codice antimafia. "Ci saranno da apportare alcune modifiche rispetto al testo approvato alla Camera, - ha aggiunto - penso che arriveremo finalmente e presto una riforma che supera le lacune e le contraddizioni della legislazione in materia e che era il frutto di interventi sempre parziali che si sono verificati nel tempo.
    Con un lavoro di sistema credo potremo avere uno strumento legislativo molto più efficace per affrontare le sfide che abbiamo davanti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere