Controlli Gdf Catania in B&B, 17 abusivi

Contestati 200mila euro reddito per clienti non contabilizzati

(ANSA) - CATANIA, 8 MAR - Diciassette strutture abusive sono state scoperte durante controlli a b&b, case-vacanze ed affittacamere dalla Guardia di finanza di Catania. Sedici titolari sono stati denunciati perché non avevano comunicato alla Questura i nominativi dei clienti o per aver effettuato dichiarazioni mendaci sul numero di posti letto autorizzati.
    Militari delle Fiamme gialle hanno anche constatato redditi non dichiarati al fisco per oltre 200 mila euro relativi a presenze di clienti non contabilizzate in tutto o in parte. Nella quasi totalità dei casi i titolari delle strutture non avevano adempiuto agli obblighi di comunicazione al Comune ai fini dell'imposta di soggiorno. Sono state circa 4.000 le presenze rilevate nelle strutture ispezionate e segnalate al Comune di Catania per il recupero dell'imposta di soggiorno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere