La moda entra nel carcere a Palermo

Sfilata è organizzata da associazione "Un nuovo giorno"

(ANSA) - PALERMO, 4 MAR - La moda entra nel carcere palermitano dei Pagliarelli e coinvolge le detenute in un defilé accompagnato da uno spettacolo. La sfilata è organizzata il 7 marzo prossimo dall'associazione "Un nuovo giorno", guidata da Antonella Macaluso e Marilena Muredu. Le modelle sono le stesse donne che da 9 mesi partecipano a un'attività artigianale dalla quale è nato anche un marchio: "Le pupe del Pagliarelli" utilizzato nella produzione di bambole di stoffa, sagomate e disegnate a mano. Per l'occasione è stato creato un bassotto, "compagno" di lavoro di Stefania Petyx, che sarà donato all'inviata di "Striscia la notizia". Il defilé, presentato da Licia Raimondi, sarà seguito dallo spettacolo teatrale di Daria Biancardi con il gruppo "Musicalesque" (Giada La Manna, Karima Monti e l'attore Davide Scibilia) che presenterà canzoni e coreografie sul tema delle "sfumature" delle donne. Ci sarà anche un intrattenimento musicale con Giuseppe Milici e Roberto Gervasi e uno spettacolo di cabaret.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne