Duplice omicidio Palermo: anche donna avrebbe sparato

(ANSA) - PALERMO, 4 MAR - Anche Adele Velardo, la moglie di Carlo Gregoli, fermato per duplice omicidio avrebbe sparato contro le vittime, Vincenzo Bontà e Giuseppe Vela, ammazzati ieri a Palermo in pieno giorno. Lo credono gli investigatori che attendono comunque l'esito degli esami balistici, ma sospettano di un ruolo "attivo" della donna, esperta tiratrice, nell'agguato.
    A spingere gli investigatori alla conclusione è l'analisi della scena del delitto e in particolare i fori trovati, in tutto una ventina, e i bossoli recuperati, circa 6.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere